Menu

Maurizio Mattioli Show

In questo Show Comico-Musicale, Maurizio Mattioli si avvale di uno Special Guest d' eccezione come spalla e della colonna sonora affidata alla Sun Beat Air orchestra (www.facebook.com/sunbeatairorchestra), per due ore di spettacolo tutte da ridere e da gustare tra gags, personaggi e ironia.

La sua carriera cinematografica inizia prestissimo, con alcune interpretazioni minori negli anni settanta e verso la metà degli anni ottanta. Dopo aver recitato a teatro in Un paio d'ali nel 1997 ed in Rugantino nel 1998, ha interpretato il ruolo di Alberto Dominici nelle cinque serie della fiction Un ciclone in famiglia, e quello di Augusto Cesaroni, nella prima e quinta serie de I Cesaroni.

In televisione viene ricordato anche nelle parodie di Bill Clinton e di varie presentatrici negli spettacoli del Bagaglino. Ha doppiato numerosi personaggi in cartoni animati e film di animazione, tra cui Z la formica e La gang del bosco, e dal 2007 presta la voce al personaggio di Dog Chapman, nella serie Dog the Bounty Hunter, trasmessa in Italia sul canale Gxt della piattaforma Sky. Tra le sue interpretazioni più conosciute vi è il personaggio di Nino Diamanti in Anni '60. Nel 2010-2011 fa parte del cast teatrale di Rugantino.

Filmografia

Cinema
Patroclooo! E il soldato Camillone, grande grosso e frescone, regia di Mariano Laurenti (1973)
Il colonnello Buttiglione diventa generale, regia di Mino Guerrini (1974)
La poliziotta fa carriera, regia di Michele Massimo Tarantini (1975)
La polizia accusa: il servizio segreto uccide, regia di Sergio Martino (1975)
Morte sospetta di una minorenne, regia di Sergio Martino (1975)
Italia a mano armata, regia di Franco Martinelli (1976)
Napoli spara!, regia di Mario Caiano (1977)
Kakkientruppen, regia di Franco Martinelli (1977)
Mannaja, regia di Sergio Martino (1977)
Porco mondo, regia di Sergio Bergonzelli (1978)
La soldatessa alle grandi manovre, regia di Nando Cicero (1978)
Sogni d'oro, regia di Nanni Moretti (1981)
Assassinio al cimitero etrusco, regia di Sergio Martino (1982)
Porca vacca, regia di Pasquale Festa Campanile (1982)
Più bello di così si muore, regia di Pasquale Festa Campanile (1982)
Ricchi, ricchissimi... praticamente in mutande, regia di Sergio Martino (1982)
Quella peste di Pierina, regia di Michele Massimo Tarantini (1982)
W la foca, regia di Nando Cicero (1982)
Scusa se è poco, regia di Marco Vicario (1982)
Sfrattato cerca casa equo canone, regia di Pier Francesco Pingitore (1983)
Due strani papà, regia di Mariano Laurenti (1983)
Fuori dal giorno, regia di Paolo Bologna (1983)
Il fiuto di Sherlock Holmes, regia di Hayao Miyazaki (1984)
Razza violenta, regia di Fernando Di Leo (1984)
Mino, regia di Gianfranco Albano (1985)
Stazione di servizio, regia di Bruno Corbucci (1986)
Un'australiana a Roma, regia di Sergio Martino (1987)
Casa mia casa mia..., regia di Neri Parenti (1988)
Le finte bionde, regia di Carlo Vanzina (1989)
Fratelli d'Italia, regia di Neri Parenti (1989)
Tre colonne in cronaca, regia di Carlo Vanzina (1990)
Rossini! Rossini!, regia di Mario Monicelli (1991)
Una storia italiana, regia di Stefano Reali (1992)
Anni 90, regia di Enrico Oldoini (1992)
Gole ruggenti, regia di Pier Francesco Pingitore (1992)
Nottataccia, regia di Duccio Camerini (1992)
Nel continente nero, regia di Marco Risi (1993)
Mille bolle blu, regia di Leone Pompucci (1993)
Vacanze di Natale '95, regia di Neri Parenti (1995)
Fantozzi - Il ritorno, regia di Neri Parenti (1996)
In barca a vela contromano, regia di Stefano Reali (1997)
I fobici, regia di Giancarlo Scarchilli (1999)
Il cielo in una stanza, regia di Carlo Vanzina (1999)
Tifosi, regia di Neri Parenti (1999)
Se lo fai sono guai, regia di Michele Massimo Tarantini (2001)
Il pranzo della domenica, regia di Carlo Vanzina (2003)
Verso nord, regia di Stefano Reali (2004)
Raul - Diritto di uccidere, regia di Andrea Bolognini (2005)
I giorni perduti, regia di Bruno Gaburro (2006)
Io non c'entro, regia di Alfonso Ciccarelli (2007)
Il lupo, regia di Stefano Calvagna (2007)
Questa notte è ancora nostra, regia di Paolo Genovese e Luca Miniero (2008)
Un'estate al mare, regia di Carlo Vanzina (2008)
Un'estate ai Caraibi, regia di Carlo Vanzina (2009)
La vita è una cosa meravigliosa, regia di Carlo Vanzina (2010)
Dopo quella notte, regia di Giovanni Galletta (2010)
Un angelo all'inferno, regia di Bruno Gaburro (2010)
Immaturi, regia di Paolo Genovese (2011)
Rabbia in pugno, regia di Stefano Calvagna (2011)
Box Office 3D - Il film dei film, regia di Ezio Greggio (2011)
Almeno tu nell'universo, regia di Andrea Biglione (2011)
Una notte da paura, regia di Claudio Fragasso (2011)
Immaturi - Il viaggio, regia di Paolo Genovese (2012)
Buona giornata, regia di Carlo Vanzina (2012)
Operazione vacanze, regia di Claudio Fragasso (2012)
Una donna per la vita, regia di Maurizio Casagrande (2012)
Viva l'Italia, regia di Massimiliano Bruno (2012)
E io non pago - L'Italia dei furbetti, regia di Alessandro Capone (2012)
Una famiglia perfetta, regia di Paolo Genovese (2012)
Due neri per caso, regia di Claudio Fragasso (2013)
Mai Stati Uniti, regia di Carlo Vanzina (2013)
Sono un pirata sono un signore, regia di Eduardo Tartaglia (2013)
La prima stella cadente, regia di Giulio Base (2013)
Universitari - Molto più che amici, regia di Federico Moccia (2013)
Sapore di te, regia di Carlo Vanzina (2014)
Tutta colpa di Freud, regia di Paolo Genovese (2014)

Televisione

Ferragosto OK, regia di Sergio Martino - miniserie TV (1986)
Mino - Il piccolo alpino, regia di Gianfranco Albano - miniserie TV (1986)
I ragazzi della 3ª C, regia di Claudio Risi - serie TV (1987)
Provare per credere, regia di Sergio Martino - film TV (1988)
Stazione di servizio, regia di Felice Farina - serie TV (1989-1990)
Classe di ferro 2, regia di Bruno Corbucci - serie TV (1991)
Quelli della speciale, regia di Bruno Corbucci - serie TV (1992)
I ragazzi del muretto - serie TV (1993-1996)
Per amore o per amicizia, regia di Paolo Poeti - film TV (1993)
Ladri si nasce, regia di Pier Francesco Pingitore- film TV (1997)
Ladri si diventa, regia di Fabio Luigi Lionello - film TV (1997)
I misteri di Cascina Vianello - serie TV (1997)
Ultimo, regia di Stefano Reali - miniserie TV (1998)
Le ragazze di Piazza di Spagna, regia di Riccardo Donna e Gianfrancesco Lazotti - serie TV (1998)
Cuori in campo, regia di Stefano Reali - film TV (1998)
Anni '50, regia di Carlo Vanzina - miniserie TV (1998)
Tre stelle, regia di Pier Francesco Pingitore - miniserie TV (1999)
Anni '60, regia di Carlo Vanzina - miniserie TV (1999)
Villa Ada, regia di Pier Francesco Pingitore - film TV (2000)
La casa delle beffe, regia di Pier Francesco Pingitore - miniserie TV (2001)
Cuccioli, regia di Paolo Poeti - miniserie TV (2002)
La palestra, regia di Pier Francesco Pingitore - film TV (2003)
O la va, o la spacca, regia di Francesco Massaro - miniserie TV (2004)
Un ciclone in famiglia, regia di Carlo Vanzina - serie TV (dal 2004 al 2008)
I colori della vita, regia di Stefano Reali - miniserie TV (2005)
I Cesaroni, regia di Francesco Vicario - serie TV (2006)
Domani è un'altra truffa, regia di Pier Francesco Pingitore - film TV (2006)
Di che peccato sei?, regia di Pier Francesco Pingitore - film TV (2007)
Piper, regia di Carlo Vanzina - film TV (2007)
Il sangue e la rosa - serie TV (2008)
VIP, regia di Carlo Vanzina - film TV (2008)
Piper, regia di Francesco Vicario - miniserie TV (2009)
Un coccodrillo per amico, regia di Francesca Marra - film TV (2009)
Lo scandalo della Banca Romana, regia di Stefano Reali - miniserie TV (2010)
Terra ribelle, regia di Cinzia TH Torrini - serie TV (2010)
Come un delfino, regia di Stefano Reali - miniserie TV (2011)
Caruso, la voce dell'amore, regia di Stefano Reali - miniserie TV (2012)
I Cesaroni 5, regia di Francesco Vicario - serie TV (2012)
Natale a 4 zampe, regia di Paolo Costella - film TV (2012)
Come un delfino - la serie, regia di Stefano Reali - serie TV (2013)
I Cesaroni 6, regia di Francesco Vicario - serie TV (2014)

Doppiaggio

Film cinema

James Gandolfini in: Get Shorty
Danny Glover in: L'uomo della pioggia
Chris Farley in: Airheads - Una band da lanciare
Kevin Chamberlin in: Die Hard - Duri a morire
Rubén Blades in: Chinese Box

Film d'animazione

Spartaco in: La gang del bosco
Barbatus in: Z la formica
Jetro in: Il principe d'Egitto
Slimer in: I nostri eroi alla riscossa
Trentatrippe in: Johan Padan a la descoverta de le Americhe
Maynott in: un mostro a Parigi

Telefilm

Ted Lange in: Love Boat (2^ voce)
Fred Applegate in: Dalle 9 alle 5, orario continuato
Thomas Haden Church in: Wings
Sandy Ward in: Malcolm
Voce di Tequila in: Tequila e Bonetti

Soap Opera e Telenovelas

Ruben Maravini in: Povera Clara

Reality-game
Duane "Dog" Chapman in: Dog the Bounty Hunter (GXT, 2005/06)

Cartoni animati

Efesto in C'era una volta... Pollon
voci aggiuntive in Occhi di gatto

Read more...

David Pratelli

Le sue capacità di imitare si vedono fin dai primi anni di scuola, in cui si diverte a fare il verso ai compagni e professori ma soprattutto al suo idolo Adriano Celentano. A 14 anni inizia a fare spettacoli nelle piazze della Toscana. Malgrado la sua famiglia sia contraria al suo percorso di imitatore, David continua con tenacia ad intrattenere i circoli, le sagre paesane e radio locali con le sue divertentissime imitazioni. Ne citiamo alcune in quel periodo come Celentano, Mike Bongiorno, Enzo Tortora, Corrado, Jucas Casella, l'avv.Agnelli, tutto il calcio minuto per minuto ecc... A 21 anni debutta nelle tv regionali, ospite fisso di alcune emittenti toscane, e nel 1993 sperimenta a teatro lo spettacolo Il Gallo Parlante, evidenziandosi come attore. Un anno dopo esordisce nella tv nazionale in prima serata nel varietà di Pippo Franco Avanti un altro in onda su Canale 5, cui seguono altre apparizioni in diverse trasmissioni nazionali; conduce inoltre su una tv locale un varietà chiamato Frizzantissima.

La grande passione di David è il calcio, tifoso della Juventus e calciatore e allenatore in squadre amatoriali. Spesso lo vediamo anche in veste di opinionista sportivo sia in rado che in televisione.

Dopo aver fatto anche il conduttore radiofonico, nel 2000 dà vita con Marco Vincent alla trasmissione radiofonica I Pratelli di Saint-Vincent, su Radio Quattro, che ottiene un grande successo, e a cui segue un tour itinerante per la Toscana. Nel 2001 la trasmissione vince il premio Pegaso d'Argento come programma più seguito del centro Italia. In primavera del 2002 proseguono le apparizioni in tv con "Il Protagonista" di Teo Mammucari su Italiauno.

Nel 2002 arriva la svolta, con la vittoria del campionato italiano degli imitatori "Sì sì è proprio lui", condotto da Luisa Corna su Rai Uno in prima serata con la regia di Pierfrancesco Pingitore, che gli vale un contratto in RAI. Partecipa così alle trasmissioni Rai: Uno di Noi, abbinato alla Lotteria Italia, Di Tutte di Più, e al Derby del Cuore, proseguendo comunque la sua esperienza radiofonica con Casa Pratelli su Radio Quattro e su Radio Italiapiù.

Nel 2005 Pratelli irrompe a Buona Domenica su canale 5 nelle vesti di mister Ciccio Graziani con la presenza in studio dei giocatori del Cervia, i quali sono i protagonisti del reality 'Campioni del cuore'. Intanto prosegue in Toscana la trasmissione comica 'Sarà ora?' interpretando anche personaggi di fantasia come Paolino Rossi direttore di banca ma con la passione di raccontare barzellette e Ugo venditore di eventi internazionali ma che in realtà erano solo sagre di piccoli paesi, per il pubblico che seguiva il programma fecero clamore i tormentoni di Paolino come 'Ma sarò ganzo?' e di Ugo con ' e l'omo vive...'

David Pratelli debutta come attore in una fiction 'Carabinieri 5, ep.Minaccia inafferrabile' nel ruolo della guardia giurata Piero Smarti in onda sulle reti Mediaset.

Dopo qualche anno lo rivediamo tutte le domeniche nelle rubriche sportive di Mediaset: per la stagione 2006/07 a Guida al Campionato con Mino Taveri, in cui mostra tutte le sue doti di imitatore, da Lippi a Capello, da De Sica a Ciccio Graziani.

Il successo gli vale la riconferma anche per le stagioni 2007/08 e 2008/09, in cui presenta le nuove imitazioni di Claudio Ranieri, di Giovanni Cobolli Gigli, di Franco Ordine, di Adriano Celentano, di Marco Nosotti, di Giulio Tremonti e di Ibrahimović. Nel 2008 lo vediamo ospite a 'Controcampo' su Italiauno condotto da Alberto Brandi, nella divertentissima parodia di Claudio Ranieri, allenatore della Juventus in quel periodo, con la presenza dello stesso mister in studio.

Dalla stagione 2008/09 è anche uno dei protagonisti di Lunedì Gol (Canale Italia e una syndication di reti locali su scala nazionale), con Ciccio Graziani, Augusto De Megni, Fabrizio Ravanelli, Andrea Scanzi, Claudio Pea e altri ospiti. Inoltre Pratelli lo vediamo spesso ospite nel contenitore pomeridiano di Raiuno, 'Festa italiana' condotta da Caterina Balivo. Nel 2009 fa parte della trasmissione Stracultin onda su Rai 2. In estate partecipa più volte nella rubrica sportiva: Speciale calciomercato su Skysport condotta da Alessandro Bonan, David intrattiene i telespettatori con varie voci dei protagonisti del calcio, da Ranieri a Ibrahimovic, da Oscar Damiani a Lippi, da Cobolli Gigli a Graziani, non mancando qualche puntatina in veste di opinionista tifoso.

A settembre 2009 comincia la nuova avventura a Quelli che il calcio e..., su Rai 2, ove imita Christian De Sica, Zlatan Ibrahimović, Claudio Ranieri, Marcello Lippi e Giampiero Mughini.

Nel 2010 è protagonista in 'Stiamo tutti bene', trasmissione comica condotta da Belen Rodriguez su Raidue dove ottiene un grande successo con la gag 'Natale sulle Ande' interpretando Christian De Sica in maniera identica...

Con la nuova stagione 2010/2011 fa parte a 'Quelli che il calcio e...' di Simona Ventura...per David è la seconda edizione con nuovi esilaranti personaggi come Carlo Conti, Roberto Cavalli, Gigi Delneri, Salvo Sottile...

Per il veglione di fine anno 2011/2012, David Pratelli è protagonista della serata "L'anno che verrà" su Raiuno condotta da Carlo Conti, interpretando Cavalli, De Sica, Ibrahimovic e un inedito Diego Della Valle riscuotendo un buon successo anche di ascolto. Nel 2012 lo rivediamo ospite de L'Italia sul 2, la rubrica pomeridiana di Raidue, condotta da Lorena Bianchetti e Milo Infante e durante la serata degli Oscar della TV in onda dal teatro Ariston di Sanremo in prima serata su Raiuno. Nella prima edizione del varietà condotto da Carlo Conti 'Tale e quale show', David Pratelli è ospite nella seconda puntata aprendo la trasmissione nelle vesti di Conti e durante la serata lo rivediamo nella interpretazione magistrale di Christian De Sica duettando anche con l'originale De Sica che fa parte della giuria del programma di Raiuno. Nell' estate 2012 David Pratelli è ospite per qualche puntata nel salotto di Paolo Limiti su Raiuno in onda all'ora di pranzo 'E state con noi in tv'.

Con l'inizio della nuova stagione televisiva 2012/2013 David Pratelli torna ospite su Raiuno in prima serata nel varietà di successo 'Tale e Quale show' riscuotendo enormi consensi per l'imitazione impeccabile di Adriano Celentano. Nel programma 'Uno mattina in famiglia' su Raiuno si parla di 'Imitatori in Tv', David è ospite in studio dove si lascia andare a divertenti imitazioni di alcuni politici come Tremonti, La Russa e l'attuale premier Monti. Durante la lunga maratona televisiva di Telethon, Pratelli irrompe a 'L'Eredità di Carlo Conti su Raiuno, dopodiché lo rivediamo nel solito programma nella puntata speciale del giorno di Natale 2012. Per il secondo anno consecutivo Pratelli è di nuovo nella serata de 'L'anno che verrà' su Raiuno.

Dopo gli applausi ricevuti nella serata evento 'Golden Boy' di 'Tuttosport' in onda in streaming e su Skysport, David Pratelli torna per il terzo anno consecutivo fra i protagonisti de 'L'anno che verrà' condotta da Carlo Conti su Raiuno. Stavolta David è sul palco del Pala Ghiaccio di Courmayeur duettando con Emanuela Aureli nel classico Mina/Celentano, dopodiché interpreta a raffica una serie di personaggi racchiusi in un "decoder umano", ottenendo uno straordinario successo.

Personaggi

Fabio Capello,
Marcello Lippi,
Zlatan Ibrahimović,
Luca Laurenti,
Christian De Sica,
Sandro Bondi,
Alfredo Biondi,
Arrigo Sacchi,
Giampiero Galeazzi,
Carlo Conti,
Davide Di Porto de 'l'isola dei famosi 2010',
Adriano Celentano,
Roberto Cavalli,
George Clooney,
Gigi Delneri,
Marco Nosotti,
Franco Ordine,
Giampiero Mughini,
Silvio Berlusconi,
Romano Prodi,
Ciccio Graziani,
Salvo Sottile,
Tom Di Benedetto,
Luciano Moggi,
Carlo Ancelotti,
Piero Fassino,
Giulio Tremonti,
Alessandro Sallusti,
Vittorio Feltri,
Claudio Ranieri,
Diego Della Valle,
Dino Zoff.

Televisione

1994 Avanti un altro!, regia di Stefano Vicario (Canale 5);
1998 Tai-Tanic, regia di Franco Bianca (Raidue);
2002 Il Protagonista, regia di Josè Maria Sanchez (Italiauno);
2002 Si si, è proprio lui!!!, regia di Pierfrancesco Pingitore (Raiuno);
2002 Ospite a Uno di noi, regia di Giampiero Solari (Raiuno);
2003 Di tutte di più (Raiuno);
2004 Derby del Cuore (Raidue);
2005-2006 Sarà Ora?, regia di Paolo Del Bianco (Canale 10 e piattaforma di Sky);
2007-2009 Guida al Campionato, regia di Andrea Sanna (Italiauno);
2008-2009 Lunedì goal, regia di Sergio Marchesi (Canale Italia);
2009 Stracult Show, regia di David Emmer (Raidue);
2009 Speciale calciomercato (Skysport);
2009-2011 Quelli che il calcio e..., regia di Celeste Laudisio (Raidue);
2010 Stiamo tutti bene, regia di Celeste Laudisio (Raidue);
2012-2013 Ospite a Tale e quale show, regia di Maurizio Pagnussat (Raiuno);
2011-2014 L'anno che verrà, regia di Maurizio Pagnussat (Raiuno);

Fiction

2006 Carabinieri 5 ep. Minaccia Inafferrabile(ruolo guardia giurata Piero Smarti), regia di Sergio Martino (Mediaset);

Teatro

Non mi va!; regia di Andrea Bruni;
Pratelli in città; regia di Andrea Bruni;

Cinema

La mia mamma suona il rock!(cameo nel ruolo assistente J.Morgan), regia di Massimo Ceccherini;

Radio

1994-1995 Saluti e baci (Azzurra Network);
1999-2004 I Pratelli di Saint Vincent (Radioquattro);
2004 Casa Pratelli (Radio Italiapiù);

Read more...

Sorrisi Show Dinner - La Cena Spettacolo Italiana

Immagina l’incontro fra night life e teatro. Immagina un concerto senza scalette rigide, un balletto senza coreografie impostate, un film senza copioni fissi. Immagina un tavolo che diventa dance floor e una pista che diventa palcoscenico. Immagina un luogo dove niente è scontato e tutto e' improvvisato, dove la fantasia si esprime, dove la creatività regna. Immagina una pellicola di Hollywood senza registi né primedonne, dove ogni attore è protagonista. Immagina le note, le luci, i sorrisi. Immagina il divertimento puro e la vita che scorre. Immagina un sogno collettivo. Immagina un gruppo di amici che si scioglie in un’anima sola....immagina l'impensabile vivi la SORRISI SHOW DINNER...l' unica CENA SPETTACOLO ITALIANA.

SORRISI SHOW DINNER - SHOW REEL

Read more...

Roberto De Marchi

Ha partecipato quale ospite al Festival Nazionale del Cabaret 1997 ed ha presentato l'edizione 1998. Milanese, ha mosso i primi passi nel cabaret nel 1983 sul palcoscenico di due storici locali meneghini, il "Derby Club" e il "Ca' Bianca". Dopo il secondo posto conquistato nel 1985 al Festival "Loano Cabaret", partecipa al mitico "Drive In" televisivo di Antonio Ricci e nel 1986 figura nel vivaio di giovani comici proposti da Pippo Baudo in "Fantastico". In quel periodo è protagonista del film "Tango blu" di Alberto Bevilacqua, proseguendo quindi in TV con le trasmissioni "Jeans" e "Avanti senza spingere" e realizzando alcuni dischi e programmi radiofonici per Rete 105 Network. Dopo un lungo periodo di assenza dal palcoscenico che lo ha portato quasi a farsi frate, nel 1997 ritorna ufficialmente a far parte nel mondo dello spettacolo intervenendo quale ospite al Festival Nazionale del Cabaret e prendendo parte alla trasmissione "Paperissima Sprint" con Michelle Hunziker, nel gruppo di comici proposto dal Festival ad Antonio Ricci. Per la sua partecipazione al programma gli è stato assegnato dalla critica televisiva il premio "Stella d'Argento" quale personaggio comico, rivelazione dell'estate '97. Nell'estate '98, ha partecipato a "Doppio Lustro" su Canale 5. Ha vinto il premio "Top Cab" '97-'98 nell'ambito della rassegna "Cabaret in edizione Speciale" a Torino. Nel 2007/8 partecipa alla realizzazione di 8 puntate della trasmissione televisiva SORRISI & SKA’N’ZONI CIRCUS…non solo cabaret ( www.sorrisieskanzoni.it ) in onda nel 2009/10 in 25 Emittenti Regionali, Canali Satellitari e Web TV. Altre trasmissioni in cui è stato protagonista e ci ha fatto ridere con molti dei suoi personaggi sono: “ Bulldozer “ – Rai 1, “Colorado Cafè” – Italia 1. Roberto de Marchi è considerato uno dei maggiori esponenti della comicità surreal-demenziale-alfulmicotone, fatta di Calembour, clownerie, oggetti di uso improprio, dentiere come ringhiere, pettinature folli, poesie orripilanti e quadri impossibili. Di lui il critico Alter Bactaer ha detto: "la sua comicità è causa di contagiosissime epidemie di risate. Da provare comunque, almeno una volta, come la varicella ma molto, molto, molto più divertente". E’ detentore insieme ad altri 9 comici, del “ Guinness dei Primati “ di Cabaret con 35 ore ininterrotte. Quest’ anno 2010 lo vedremo al cinema nel film “2° Tempo” tra i protagonisti. Si è classificato al 3° posto nel concorso “Bravo Grazie” – Rai 2 e per questo motivo è stato ospite della trasmissione “Festa Italiana” condotta dalla Balivo. Nel 2008 ha partecipato alla registrazione di 8 delle 36 puntate della trasmissione “Sorrisi & Ska’n’zoni Circus…non solo cabaret” andata in onda in più di 50 Emittenti Regionali Digitale Terrestre e Piattaforma Sky con copertura Nazionale.

 

ROBERTO DE MARCHI LIVE
ROBERTO DE MARCHI LIVE
ROBERTO DE MARCHI (FANTASTICO - RAI 1)
Read more...
Subscribe to this RSS feed

Ti potrebbe interessare...

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Genio & Pierrots

Genio & Pierrots

Musica, spettacolo e allegria. E' questo il biglietto da visita di Genio & Pierrots, definita per la sua originalità e simpatia, una delle orchestre più amate e anomale del panorama...

Read more
Maurizio Mattioli Show

Maurizio Mattioli Show

In questo Show Comico-Musicale, Maurizio Mattioli si avvale di uno Special Guest d' eccezione come spalla e della colonna sonora affidata alla Sun Beat Air orchestra (www.facebook.com/sunbeatairorchestra), per due ore di...

Read more
L'Italia del Rock...d'Autore

L'Italia del Rock...d'Autore

Un viaggio in musica immagini e parole, dalla Beat Revolution al Rock Italiano, in un concerto tributo alla musica rock dei cantautori e delle band italiane (1960-1995), per festeggiare il...

Read more
Street Music Festival

Street Music Festival

STREET MUSIC FESTIVAL Tecniche utilizzate: parata musicale, mimica comica, espressività di animazione, gestione luoghi: la performance è adatta per qualsiasi tipo di spazio, sia al chiuso che all'aperto, è particolarmente indicata...

Read more
Gabriele Marconi

Gabriele Marconi

Noto al pubblico televisivo soprattutto come imitatore ("Stasera mi butto", "Ricomincio da due", "Tgx", "Ciao Weekend", "Domenica in", il "Bagaglino", "Unomattina", "Guida al campionato", sono le trasmissioni che più lo...

Read more
Antonio Maggio

Antonio Maggio

Nel corso del 2003 Antonio Maggio ha partecipato al Festival di Castrocaro, senza tuttavia vincerlo, l'edizione viene infatti vinta da Giua.[1]Negli anni a venire entra a far parte, come corista...

Read more