Menu

Carlo Conti

Carlo Conti

Gli inizi e l'approdo in RAI
Inizia a lavorare nelle prime radio private fiorentine alla fine degli anni settanta tra cui Lady Radio di Alessandro Benedetti in qualità di direttore artistico poi lavorando con Marco Baldini, Gianfranco Monti. Nel 1981 presentando Un ciak per artisti domani conosce Leonardo Pieraccioni con il quale nel 1986 crea la prima di una lunga serie di trasmissioni comiche come Succo d'Arancia dove debutta anche Giorgio Panariello, già suo compagno di scuola e incontrato in vacanza a Vibo Valentia mentre imita Renato Zero. I tre toscani formano così un trio comico chiamato Fratelli d'Italia che in Toscana furoreggia nei teatri.

Approda in RAI nel 1985 con la conduzione del programma musicale Discoring. In quel periodo si divide tra radio, discoteca e tv con i programmi comici che crea e dirige e che gli consentono di diventare la spalla perfetta per un'intera generazione di comici toscani (Giorgio Panariello, Leonardo Pieraccioni, Andrea Cambi, Cristiano Militello, Graziano Salvadori, Gaetano Gennai, Emanuela Aureli e molti altri).

Nel 1989 Carlo decide di condurre lo show comico Vernice fresca sull'emittente Cinquestelle. Successivamente conduce su Raiuno le trasmissioni per ragazzi Big!, Big box e Uno per tutti, grazie ai quali ottiene numerosi consensi anche tra il pubblico giovanile. Nello stesso periodo prende parte anche ai programmi e L'attesa (1992) e La festa della mamma nel (1993), e affianca Ettore Andenna in Giochi senza frontiere (1993).

I primi successi negli anni novanta
Nel 1995 idea e conduce il varietà comico Aria fresca in onda su Videomusic e in seguito su TMC. Nel programma figurano diversi fra i volti più noti della comicità dell'epoca ed altri comici che anche grazie a tale programma guadagneranno negli anni successivi una buona popolarità. Nel 1996 produce e pubblica il cd Aria Fresca, contenente i brani musicali per la trasmissione omonima, cantato da Conti stesso insieme a Giorgio Panariello e prodotto anche da Gianluca Sibaldi e Fernando Capecchi.

Dopo il buon successo ottenuto con Aria fresca, insieme allo stesso gruppo di comici conduce su Raiuno, nell'estate del 1996 lo show Su le mani, riproposto con alcune modifiche anche nell'estate del 1997 con il titolo Va ora in onda. È invece, dell'estate 1998 la conduzione del suo primo game show di prima serata Cocco di mamma, trasmissione consistente in una gara fra cinque giovani fra i 18 ed i 25 anni che ogni settimana si sfidano in varie prove per conquistare il titolo di Cocco di mamma, vale a dire di fidanzato ideale, scelto però non da giovani ragazze bensì dalle loro madri..

Nel 1996 diventa uno dei conduttori del preserale Luna Park, mentre nel 1997 conduce Miss Italia nel mondo, concorso di bellezza di cui sarà al timone sino al 2008, fatta eccezione dell'edizione del 2003. Nel gennaio del 1998, subentra ad Alessandro Greco nella conduzione del quiz Colorado, ribattezzato Colorado - Due contro tutti. Prende inoltre parte al film Paparazzi (film 1998), per la regia di Neri Parenti. A maggio dello stesso anno conduce insieme a Veronica Pivetti e Tiberio Timperi lo show musicale Sanremo Top. Dal 1998 al 2000 conduce con successo due stagioni del quiz preserale In bocca la lupo.

Gli show degli anni duemila: I raccomandati, Miss Italia, 50 Canzonissime
Nella stagione 2000/2001 conduce il contenitore Domenica In, esperienza che ripete l'anno successivo con una nuova formula al fianco di Mara Venier, Antonella Clerici ed Ela Weber. Nella stessa stagione è al timone dello sfortunato game show di prima serata Il gladiatore, chiuso dopo due appuntamenti in seguito ai bassi ascolti. Il 21 luglio 2001 conduce la puntata pilota de I raccomandati, un talent show durante il quale si esibiscono vari concorrenti accompagnati (o raccomandati, come affermato nel programma) da personaggi VIP. Il pilot ottiene un buon successo e porta alla realizzazione a partire dall'autunno del 2003 di diverse edizioni del programma, affidate a Conti sino al 2005. Sempre nel 2003 arriva la direzione artistica e la conduzione di Miss Italia, l'appuntamento estivo di Baciami Versilia per due edizioni dal 2002 al 2004, e il galà Una notte a Sirmione (2003-2011).Dal 31 dicembre 2003 gli è affidata inoltre la trasmissione di Capodanno di Rai Uno, L'anno che verrà, da lui sempre condotta ad eccezione dell'edizione 2009, condotta da Fabrizio Frizzi, e 2010 quando a condurre i telespettatori verso il nuovo anno furono Pino Insegno e Mara Venier.

Tra il 2004 e il 2005 conduce 50 canzonissime. Il format prevede l'ascolto durante un'unica serata, di una hit-parade composta da ben 50 canzoni. I brani, spesso proposti in forma ridotta e in certi casi mediante l'ausilio di filmati d'epoca, vengono interpretati da numerosi cantanti ed in alcune occasioni dagli stessi interpreti originali. A determinare la classifica, mediante diversi metodi di votazioni, proposti nelle settimane antecedenti la messa in onda della trasmissione, è il pubblico da casa. Nata come serata speciale, il cui obiettivo è quello di eleggere la più bella canzone italiana, e in qualche modo festeggiare i 50 anni di vita della RAI, visto il grande successo di pubblico, viene in seguito proposto in 13 versioni tematiche. Il 22 marzo 2004 conduce inoltre il Premio Regia televisiva assieme a Daniele Piombi.

I successi più grandi: L'eredità, I migliori anni
Dopo i tiepidi riscontri ottenuti con il reality Ritorno al presente, nell'autunno del 2006 subentra ad Amadeus nella conduzione del preserale di Rai 1 L'Eredità. Nella stessa stagione conduce in prima serata anche il game show Fratelli di test. Tra il 2006 e il 2008 alterna la conduzione de L'eredità il quiz Alta tensione - Il codice per vincere e continua a condurre programmi di cui aveva preso il timone anni prima, come Miss Italia, che lascia definitivamente il programma dopo l'edizione del 2008 e I Raccomandati. Nel 2007 conduce un nuovo programma dal titolo I Fuoriclasse, una competizione canora per talenti non professionisti.

L'11 luglio 2008 conduce per la prima volta il programma di beneficenza Nel nome del cuore. Dal 12 gennaio dello stesso anno conduce il nuovo varietà I migliori anni, che va in onda per sette puntate fino al 23 febbraio. In ogni edizione vi è una gara tra vari decenni (dagli anni cinquanta ai giorni nostri) con la partecipazione di numerosi ospiti musicali, ed è spunto per rievocare fatti storici e personaggi famosi apparsi nella televisione dell'epoca. Le esibizioni vengono quindi giudicate da una platea di cento diciottenni, ma ciò che decreta la vittoria della serata è il televoto, per cui nell'ultima puntata viene celebrato il decennio musicale vincitore. Nelle prime due edizioni la gara in ciascuna puntata avviene con un confronto ad eliminazione di un decennio contro un altro; dalla terza alla quinta edizione in ogni puntata gareggiano invece tutti i decenni. Il varietà conquista subito i favori del pubblico, superando agevolmente i 5.000.000 di telespettatori. La trasmissione viene riproposta anche nell'autunno del 2008 e del 2009.

Gli anni duemiladieci: il ritorno de I migliori anni e un nuovo successo Tale e Quale Show
Nell' aprile 2010 conduce, sempre in prima serata su Rai Uno, una riedizione del programma Aria fresca dal titolo Voglia d'aria fresca. Il programma va in onda dal 27 aprile al 19 maggio con buoni riscontri d'ascolto. Sempre nello stesso anno inizia la dodicesima edizione de L'eredità. Il 4 settembre conduce la puntata pilota del programma Non sparate sul pianista la quale però non riscuote buoni ascolti.

Dal 17 settembre al 29 dicembre 2010 conduce la quarta edizione del suo noto varietà televisivo I migliori anni. Il 25 febbraio 2011 conduce una puntata speciale de L'eredità dal titolo L'eredità-fratelli di test, nel quale vengono fatte domande su tutto ciò che riguarda gli italiani. Stavolta i concorrenti sono personaggi famosi. Dal 25 maggio al 8 giugno 2011 conduce in prima serata Lasciami cantare!, programma vede in gara 12 vip, divisi in due categorie (uomini e donne), impegnati ad interpretare grandi successi della musica italiana ed internazionale sotto la direzione dell'orchestra di Pinuccio Pirazzoli. Il 16 settembre dello stesso anno riparte sempre in prima serata alla conduzione della quinta edizione del suo fortunato show I migliori anni che prosegue sino al 9 dicembre. Il varietà stavolta cala negli ascolti, tanto che dopo la chiusura di questa edizione si pensa di chiudere definitivamente il varietà.

Nella primavera del 2012 conduce Tale e Quale Show, un talent che prevede una gara fra otto vip, quattro uomini e quattro donne, che devono impegnarsi nell'imitazione di personaggi celebri del mondo della canzone, attraverso la reinterpretazione dei brani di quest'ultimi dal vivo. Al termine dell'esibizione vengono sottoposti al giudizio di una giuria. Il talent conquista subito i favori del pubblico e va in onda per quattro puntate dal 20 aprile all'11 maggio. Il programma ha un tale successo che in autunno riparte con una seconda edizione con ascolti ancora più alti della precedente, permettendo anche la produzione di uno spin-off dal titolo Tale e Quale Show - Il torneo.

Il 3 giugno del 2012 conduce su Rai 1 il programma d'assegnazione dei premi musicali, Wind Music Awards insieme a Vanessa Incontrada, esperienza che ripete anche nel 2013.

Il 12 gennaio 2013 conduce in prima serata una puntata speciale di Tale e Quale Show dal titolo Tale e Quale Show - Duetti. Il programma vince inoltre il Premio Regia Televisiva come miglior programma dell'anno.Dal 19 gennaio al 23 marzo 2013, dopo una pausa durata un anno, ritorna a condurre la sesta edizione del varietà I migliori anni con un format totalmente diverso dalle precedenti edizioni. Questa edizione migliora gli ascolti deludenti della quinta edizione e riesce a tenere testa al suo avversario del sabato sera Italia's Got Talent.Dal 16 settembre 2013 parte con la quattordicesima edizione de L'eredità . Dal 13 settembre al 6 dicembre conduce in prima serata la terza edizione di Tale e Quale Show. Nel frattempo esce il suo libro dal titolo Cosa resterà dei migliori anni, scritto con gli autori delle sue trasmissioni Emanuele Giovannini e Leopoldo Siano e promosso all'@edicolafiore dell'amico Fiorello il 9 gennaio 2014. Il 6 dicembre durante la finale si esibisce fuori gara con l'amico Leonardo Pieraccioni e Gabriele Cirilli imitando I Tre Tenori. A maggio 2014 condurrà con quest'ultimo C Factor- Non ci resta che ridere, talent show dove si sfideranno comici e non solo.

Vita privata

Carlo Conti è noto per essere molto riservato sulla sua vita privata. Dal 2007 al 2009 ha avuto una relazione con la showgirl Roberta Morise, conosciuta durante il quiz L'Eredità. Il 16 giugno 2012, Conti ha sposato la costumista Francesca Vaccaro, sua fidanzata per molti anni prima della relazione con la Morise. La coppia è in attesa del primo figlio.[5] Conti è tifoso della Fiorentina.

Televisione

Un ciak per artisti domani
Discoring (Rai 1, 1985-1989)
Succo d'arancia (1986)
Mezzanotte, angeli in piazza (Rai 1, 1986)
L'uomo e lo sport (Rai 1, 1987)
Vernice fresca (Teleregione toscana, 1989-1993)
Big! (Rai 1, 1991-1993)
L'attesa (Rai 1, 1992)
La festa della mamma (Rai 1, 1993)
Big box (Rai 1, 1993)
Uno per tutti (Rai 1, 1993-1994)
Anteprima Miss Italia (Rai 1, 1994-1995, 1999)
Aria fresca (Telemontecarlo, 1995-1996)
Su le mani (Rai 1, 1996)
Luna Park (Rai 1, 1996-1997)
Le torri della zingara (Rai 1, 1996-1997)
Va ora in onda (Rai 1, 1997)
Miss Italia nel mondo (Rai 1, 1997-2002, 2004-2006)
Il gran finale di storie al microscopio (Rai 1, 1997)
Colorado - Due contro tutti (Rai 1, 1998)
Sanremo Top (Rai 1, 1998)
Cocco di mamma (Rai 1, 1998)
In bocca al lupo! (Rai 1, 1998-2000)
Caccia al lupo (Rai 1, 1999)
David di Donatello (Rai 2, 1999-2000)
Zitti tutti! - Parlano loro (Rai 1, 1999)
Sanremo estate (Rai 1, 1999-2001)
Millennium (Rai 1, 1999)
Sanremo si nasce (Rai 1, 1999)
Il mondo è piccolo (Rai 1, 2000)
Domenica In (Rai 1, 2000-2001)
Il gladiatore (Rai 1, 2001)
Speciale Venerdì Santo (Rai 1, 2001)
Dom&Nika In (Rai 1, 2001-2002)
I raccomandati (Rai 1, 2001, 2003-2008)
Il Castello (Rai 1, 2002-2003)
Baciami Versilia (Rai 2, 2002-2004)
Una notte a Sirmione (Rai 1, 2003-2007, 2009)
Serata bestiale (Rai 1, 2003)
L'anno che verrà (Rai 1, 2003-2008, 2011-)
Azzardo (Rai 1, 2003)
Ma chi sei Mandrake? (Rai 1, 2005)
Miss Italia (Rai 1, 2003-2006, 2008)
Miss Italia notte (Rai 1, 2003-2006, 2008)
50 canzonissime (Rai 1, 2004-2007)
Gran galà delle gocce d'acqua (Rai 1, 2004)
Premio Regia Televisiva (Rai 1, 2004, 2009-2010, 2012)
Ritorno al presente (Rai 1, 2005)
Sanremo contro Sanremo (Rai 1, 2005-2006)
Una notte con ... (Rai 1, 2005)
Galà di Miss Italia (Rai 1, 2006)
Alta tensione - Il codice per vincere (Rai 1, 2006 - 2008)
L'eredità (Rai 1, 2006-in corso)
Fratelli di Test (Rai 1, 2007)
I Fuoriclasse (Rai 1, 2007, 2011)
Nel nome del cuore (Rai 1, 2008-in corso)
I migliori anni (Rai 1, 2008-in corso)
Premio Barocco (Rai 1, 2009)
Premio Rodolfo Valentino (Rai 1, 2009-2010)
Voglia d'aria fresca (Rai 1, 2010)
Non sparate sul pianista (Rai 1, 2010)
Lasciami cantare! (Rai 1, 2011)
Tale e Quale Show (Rai 1, 2012 -in corso)
Wind Music Awards (Rai 1, 2012 - 2013)
Telethon (Rai 1, 2013)
C Factor - Non ci resta che ridere (Rai 1,2014)

Filmografia

I laureati 1995 regia di Leonardo Pieraccioni (cameo)
Fuochi d'artificio (1997) regia di Leonardo Pieraccioni (cameo come voce fuori campo)
Paparazzi (1998) regia di Neri Parenti
Ti amo in tutte le lingue del mondo (2005) regia di Leonardo Pieraccioni (cameo)
Una moglie bellissima (2007) regia di Leonardo Pieraccioni (cameo)
Se sei così, ti dico sì (2011) regia di Eugenio Cappuccio
Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]
I Robinson - Una famiglia spaziale voce di Zio Art (2007)
La storia di Leo voce di Zanco (2008)

Discografia

Carlo Conti ha inciso tre introvabili LP: Animali di città assieme a Leonardo Pieraccioni, Carnevalestro-metà Carnevale, metà San Silvestro con gli Interno 31 e Aria Fresca con i personaggi della omonima trasmissione televisiva tra cui Giorgio Panariello.

Esiste anche il 45 giri It's all right, it's ok e 2 disco mix : Intrough the night (con lo pseudonimo di Konty) e RTL 102.5

Teatro

Aria fresca in tour (1987/1990)
Sconti e scambi (1988/1990)
Continuare a cambiare (1990/1992)
Fratelli d'Italia (1993/1994)
Parli bene ( 2000)
Help me ( 2000)

 

Riconoscimenti

Il presentatore in uno scatto del 2011
1987 - Premio Regia Televisiva come trasmissione per Discoring
1988 - Premio Regia Televisiva come trasmissione per Discoring
1991 - Premio Regia Televisiva come trasmissione per Big!
1992 - Premio Regia Televisiva come trasmissione per Big!
1993 - Telegatto miglior trasmissione per ragazzi per Big!
1997 - Premio Regia Televisiva come trasmissione per Su le mani
1999 - Telegatto miglior trasmissione di giochi e quiz tv per In bocca al lupo!
1999 - Premio Regia Televisiva nella top ten per In bocca al lupo!
2007 - Premio Sirmione per la televisione
2007 - Premio Regia Televisiva nella top ten per L'eredità
2008 - Premio Regia Televisiva nella top ten per I migliori anni
2008 - Premio Regia Televisiva miglior programma dell'anno per I migliori anni
2008 - Premio Regia Televisiva miglior personaggio maschile
2009 - Premio Regia Televisiva nella top ten per I migliori anni
2009 - Premio Regia Televisiva miglior personaggio maschile
2010 - Premio Regia Televisiva nella top ten per L'eredità
2010 - Premio Regia Televisiva nella top ten per I migliori anni
2010 - Premio Regia Televisiva miglior personaggio maschile
2011 - Premio Regia Televisiva nella top ten per I migliori anni
2012 - Premio Regia Televisiva nella top ten per L'eredità
2013 - Premio Regia Televisiva nella top ten per Tale e Quale Show
2013 - Premio Regia Televisiva nella top ten per L'eredità
2013 - Premio Regia Televisiva miglior trasmissione dell'anno per Tale e Quale Show

More in this category: Licia Colò »

Ti potrebbe interessare...

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Western Rodeo Show

Western Rodeo Show

Western rodeo show (5 ARTISTI) Uno spettacolo con tema il Far West, i cowboy giocolieri con le asce e lanciatori di coltelli su bersaglio umano, (con la partecipazione del pubblico), ragazze...

Read more
ROCK'N'GO

ROCK'N'GO

"..UN'AUTENTICA JUKE-BOX BAND. FACILE BALLARE E DIVERTIRSI NEI LORO SHOWS CARICHI DI SWING, JIVE & ROCK'N'ROLL!!!! IL REPERTORIO DI QUESTI SETTE FANTASTICI MUSICISTI ECHEGGIA I BRANI CHE HANNO CARATTERIZZATO IL...

Read more
Le Majorettes

Le Majorettes

Gruppo composto da un minimo di 8 ad un massimo di 18 Ragazze, con diversi costumi e adatte a Parate per le Piazze, Inaugurazioni e Spettacoli Itineranti. 

Read more
Viola Valentino

Viola Valentino

Dopo un primo esordio musicale nel 1968, come Virginia, con il 45 giri Dixie (prodotto da Gino Paoli) e la formazione di un duo musicale che non ha molta fortuna...

Read more
Gabriele Marconi

Gabriele Marconi

Noto al pubblico televisivo soprattutto come imitatore ("Stasera mi butto", "Ricomincio da due", "Tgx", "Ciao Weekend", "Domenica in", il "Bagaglino", "Unomattina", "Guida al campionato", sono le trasmissioni che più lo...

Read more
ALVARO VITALI SHOW

ALVARO VITALI SHOW

Ancora studente, con una passione per il canto e il ballo, venne scoperto da Federico Fellini durante un provino. Nel 1969 il regista riminese lo fece esordire nel cinema con...

Read more