Menu

Omaggio a Lucio Battisti

"Omaggio a Lucio Battisti" è un progetto che nasce a Firenze nel 2003 con un obiettivo ambizioso: portare sul palco i brani del'indimenticabile Lucio Battisti seguendo nella maniera più fedele possibile ciò che il suo genio aveva creato. Il repertorio va dagli esordi al Cantagiro fino all'ultimo periodo del sodalizio Battisti - Mogol, al quale viene riservata una particolare attenzione. Lo spettacolo ricrea l'atmosfera coinvolgente e spensierata dei concerti del grande cantautore spaziando dalle indimenticabili ballate, al rock d'avanguardia, alle atmosfere disco di fine anni '70. La formazione, composta da musicisti professionisti che suonano insieme da un decennio e che sono cresciuti ascoltando le canzoni del grande Lucio Battisti, include un cantante polistrumentista che si alterna tra chitarra acustica, pianoforte e sintetizzatori e tre strumentisti (chitarra elettrica/pianoforte, basso e batteria) che lo supportano con ricercati cori polifonici. Lo show viene arricchito da aneddoti e curiosità sulla vita e le passioni di Lucio Battisti.
Read more...

The BeatAlls

I The BeatAlls propongono con il loro spettacolo l'intera carriera della più grande band della
storia della musica del XX secolo : i Beatles.
Lo show è una fantastica cavalcata di oltre due ore attraverso la magia dei suoni e delle immagini e
ripropone l'intera storia discografica dei Beatles da Love me do a Lei it be, il tutto proposto
utilizzando gli stessi strumenti che i Beatles utilizzarono durante tutto l'arco della loro carriera ed
indossando gli stessi abiti acquistati presso sartorie specializzate Inglesi ed Americane che hanno
riprodotto gli stessi abiti utilizzando come modelli abiti di scena appartenuti ai Beatles veri.

Si comincia quindi con il classico abito fumo di Londra con colletto nero che i Beatles utilizzarono
per le loro tournée mondiali del 1963/64 e 1965 e che indossarono durante la loro, forse, più
importante partecipazione ad un programma televisivo, quell'Ed Sullivan show che nel 1964 li
consacrò come i Re incontrastati della scena musicale mondiale.
Dopo questa prima parte dedicata alla Beatlemania con l'esecuzione di brani che vanno da Love
me do a Day tripper passando per She loves you , A hard day's night e tante altre, si passa ai
cosidetti anni in studio con l'esplosione dei colori e della magia che daranno vita al capolavoro
Sgt. Pepper's lonely heart's club band, in questo set i ragazzi eseguono brani quali Penny lane, All
you need is love, Hello goodbye e tante altre; attraverso l'ennesimo "magico" cambio di abiti e di
atmosfera ci si trasferisce all'ultimo periodo della carriera della band, i capelli si allungano, John
indossa il suo classico vestito bianco e le note di Come together, Something, Get back e tante
altre ci accompagnano alla fine dello show.
Ma la festa non è finita, 20 minuti di bis concluderanno con una travolgente Hey jude un concerto
che emozionerà la platea proiettandola come per in canto negli anni '60, attraverso la proiezione
di filmati d'epoca su maxischermo.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Ti potrebbe interessare...

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Raiz & Radicanto

Raiz & Radicanto

Una "Casa" sonora, una musica immaginaria mediterranea, meticcia, un concerto ed un nuovo progetto discografico che nascono dall' incontro di Raiz con il gruppo popolare folk dei Radicanto. Raiz &...

Read more
Magico Alivernini

Magico Alivernini

Il Magico Alivernini si può certamente ritenere sia mago che comico, ma non chiedeteci dove finisca il mago e dove cominci il comico perché non sapremmo rispondere. Il suo spettacolo...

Read more
Gianni Nazzaro

Gianni Nazzaro

Il debutto artistico di Gianni Nazzaro avviene nel 1965, con lo pseudonimo di Buddy, imitando con successo le voci di Bobby Solo, Adriano Celentano, Gianni Morandi e altri artisti in...

Read more
MANILA NAZZARO

MANILA NAZZARO

Carriera Tre anni dopo la sua prima presenza, nel 1999 vince il concorso di Miss Italia, dove partecipava come Miss Puglia. Oltre a vincere il titolo nazionale, conquista anche il titolo...

Read more
Mau Mau

Mau Mau

Nascono nel 1991 dalle ceneri dei Loschi Dezi, gruppo cult del circuito underground torinese; nel primo album di questo gruppo, intitolato "Càbala", erano già presenti alcune caratteristiche successivamente sviluppate nei...

Read more
Le Majorettes

Le Majorettes

Gruppo composto da un minimo di 8 ad un massimo di 18 Ragazze, con diversi costumi e adatte a Parate per le Piazze, Inaugurazioni e Spettacoli Itineranti. 

Read more